Festa di S. Giovanni Bosco Anno A – 29 gennaio 2023

Come ogni anno, anche quest’anno “Don Bosco ritorna” in questa chiesa.  E noi guardiamo il suo volto di Padre buono in questo bel quadro messo qui, davanti all’altare. Quale fu il periodo storico in cui visse D. Bosco? D. Bosco visse in un periodo di grande odio religioso, in cui la massoneria, un’organizzazione anti-cattolica di uomini ricchi e il governo piemontese ateo e anticlericale, si erano proposti di distruggere la religione cristiana, la Chiesa cattolica, Cristo e la fede in lui e tutta la morale cristiana. E creare un nuovo mondo, eliminando dalla societá, preti, suore, frati, fede, Cristo, istituzioni cattoliche e tutto ció che sapeva di religione. Don Bosco capì! Anche altri preti capirono. Ma a differenza degli altri, D. Bosco non stette lí con le mani in mano a lamentarsi, a criticare o ad accusare. Egli, si rimboccó le maniche e cominció ad agire.  D. Bosco, si piantó da protagonista nella societá del suo tempo e cercó di darle un orientamento cristiano, deciso e impegnativo, a cominciare dai giovani, formandoli ad essere “onesti cittadini e buoni cristiani”. Diceva che dalla buona o dalla cattiva educazione dei giovani dipende un buono o un triste avvenire della società”. D. Bosco sfidó la societá del suo tempo. Egli affermava spesso: la societá di oggi non vuole più né preti, né frati, né suore, né organizzazioni religiose, né scuole religiose, né universitá cattoliche? E noi manderemo i nostri giovani a farli laureare nelle loro università, per difendere il più caro patrimonio del genere umano, la Verità. Noi manderemo i nostri giovani a fare gli operai e gli artigiani nelle loro fabbriche, nelle loro industrie e nelle loro botteghe ed essi lavoreranno come servi fedeli di Dio-Padre di tutti. E lí, essi faranno rispettare le virtù cristiane e la religione, che gli altri conoscono se non per bestemmiarla. Oh sì, diceva D. Bosco, noi vogliamo intrometterci dappertutto nella nuova societá, per migliorarla e cambiarla e lasceremo ai nemici della religione solo le tane dei loro vizi. D. Bosco si è gettato in mezzo ad una società caotica, in movimento, in progresso, gridando: fratelli, anche noi corriamo con voi; ma mentre voi volete portare noi e tutta la societá a Satana, noi vogliamo portare voi e tutta la societá a Cristo. Come sono belle, forti e pratiche queste parole di D. Bosco, anche nel nostro tempo, cosí confusionario, disorientato e stravagante, cosí bisognoso di chiarezza e di cristiani coraggiosi! E non è tutto! D. Bosco ha sfidato il suo tempo con grande coraggio e genialitá, anche in un’altra cosa. I massoni e le autoritá del suo tempo si davano da fare per abolire gli Ordini religiosi di monaci e suore, con nuove leggi anticlericali, e Don Bosco ne fondava uno nuovo: i Salesiani! Furbescamente evitava di usare nomi religiosi o clericali, e usava nomi laici e civili. Il suo nuovo “Ordine” non l’ha chiamato “Ordine” Salesiano, ma “Societá” salesiana. Le sue opere non le chiamava “conventi” ma “case”. Il superiore della casa non lo chiamava “padre guardiano” ma “direttore”. Non chiamava “padre provinciale” il superiore di una zona, ma lo chiamava “ispettore”. Usava tutti nomi civili, che usava anche lo Stato, per spiazzare lo Stato. E cosí con la sua organizzazione a favore dei giovani. “laica” di facciata, serviva Dio e la societá civile, senza essere colpito dalle leggi anticlericali, quelle stesse leggi che colpivano e distruggevano gli altri ordini religiosi, le chiese e i conventi. Sull’esempio di D. Bosco, cerchiamo anche noi di essere presenti nel mondo in cui viviamo; presenti con il nostro modo di pensare cristiano, con il nostro modo di parlare cristiano, con il nostro modo di amare cristiano, con il nostro modo di vivere da veri cristiani, senza aver paura di andare contro il modo di pensare pagano, stravagante e diabolico degli altri; e soprattutto educando i nostri figli alla serietá, al servizio, alla generositá, all’onestá, all’amore verso Dio e verso il prossimo, al perdono, al sacrificio.

Calendario Eventi

loader-image
Singen (Hohentwiel), DE
17:29, 27 Febbraio 2024
temperature icon 10°C
cielo coperto
Humidity 75 %
Wind Gust: 23 Km/h
loader-image
Villingen, DE
17:29, 27 Febbraio 2024
temperature icon 6°C
cielo coperto
Humidity 83 %
Wind Gust: 26 Km/h